FutaBlog, il blog di Christian Fusi

Sondaggio tipografico

Ma a voi, un blog tutto con font graziati, detti serif (cioè quelli con "le aste") piace? Lo trovate leggibile? Più elegante? Per intendersi meglio preferite:

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Curabitur iaculis tellus quis justo.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Curabitur iaculis tellus quis justo.

Il primo è ovviamente Verdana o in alternativa (se non lo avete installato sul vostro pc) un san-serif generico, il secondo è Georgia o il generico serif in alternativa. [un po' di informazioni aggiuntive in: Georgia&Verdana, un articolo di Will-Harris]

Pubblicato nella categoria webdesign & CSS il 29.04.04

commenti Commenti lasciati (7):

  1. fullo il 30.04.04 :

    non vorrei darti un dispiacere ma sotto linux si vedono allo stesso IDENTICO modo... georgia e verdana non esistono ufficialmente ;)

  2. futa il 30.04.04 :

    Fullo, stavolta te lo dico: "cazzi tuoi"! io ho specificato come alternative serif e sans-serif..... e a me basta! (i font li puoi scaricare dal sito microsoft ;)
    ciao

  3. Carcarlo il 30.04.04 :

    Mah. Io vado a periodi. Il Georgia lo trovo molto utile e leggibile, soprattutto in testi lunghi. L'Arial e Verdana piccoli, nonostante facciano "cool", li trovo molto stancanti se usati per più di due righe. Non ho mai capito la mania dei font minuscoli ed illeggibili.

  4. Palla il 30.04.04 :

    Tendenzialmente non amo i Serif sul web. Rubano un pò di spazio alla facilità di lettura per le "grazie". Ma oltre questo sono gusti ... credo.

    Complimenti per il blog.

  5. fullo il 30.04.04 :

    difatti li vedo come serif standard! per scaricarli li ho scaricati i font m$ è che sono troppo pigro per installarli ;)

    cmq se non erro da qualche parte avevo il link ad uno studio sui font che spiegava quali vanno usati per testi lunghi e quali per brevi testi, era ben scritto e molto esaustivo. Se lo trovo te lo passo dovrebbe interessarti :D.

  6. Bandi il 04.05.04 :

    [PROSerif - motivazioni psicologiche]

    Secondo me i caratteri con "le grazie" sono veramente carini.. soprattutto se usati nei quotidiani on-line, creano l'atmosfera dello "stampato", ovvero ripropongono l'atmosfera abituale nella quale leggiamo [offline] giornali, riviste e romanzi, luoghi nei quali la stessa forma del carattere può dare maggior senso e forza alle parole.

    Quindi nei blog l'uso di un Georgia o suoi equipollenti [relativamente al contesto] aggiunge un certo tono e stile alla comunicazione.

    Quando c'è da leggere molto secondo me l'uso di Georgia-equipollenti è l'ideale, del resto, qualcuno di voi ha mai letto un libro stampato in Verdana? In Arial?

    Ps: non sono assolutamente convinto di quello che ho scritto.. domani mattina avrò sicuramente cambiato idea..

  7. strelnik il 04.05.04 :

    Non mi ricordo dove, ma un po' d'anni fa lessi che il verdana era il font più indicato per la lettura a schermo - c'avevan proprio fatto uno studio sopra. Anche se il mio cuore di webdesigner mi porterebbe a scegliere un font con le "grazie" - serif - , magari in netto contrasto con un lay-out spigoloso.. E se provassi uno switcher che ti permette due tipi di visualizzazioni diverse? Un saluto.

AVVISO: dopo 5 giorni dalla pubblicazione del post non è più possibile commentarlo. Questo per limitare lo spam.