FutaBlog, il blog di Christian Fusi

RSS, uno studio

Visto l'incontro di Giovedi di cui parlavo nel post precedente, mi torna utile leggere questo white paper commissionato da Yahoo: RSS—Crossing into the Mainstream. [via Blogs4biz]

Da sempre spingo per l'adozione degli RSS pur sapendo che tale tecnologia non è certo "semplice" da spiegare alla gente. Ma è uno di quei casi in cui non importa che "capiscano", bisogna solo mostrare loro quali vantaggi possono trarne. Provato un aggregatore, è difficile farne a meno se questo ti fa risparmiare un sacco di tempo nelle tue attività quotidiane. Tant'è che se solo il 4% del campione li usa, ma ben il 27% dell'intera popolazione internet americana conosce MyYahoo e MyMSN, servizi web basati su rss.

Stabilire se gli RSS siano un succeso o un fallimento, può dipendere dunque dal modo in cui leggiamo questi dati. Escono invece confermati ancora una volta due principi che dovremmo sempre tener presenti:
a) rendere la tecnologia quasi "invisibile" è la vera sfida da vincere
b) una tecnologia decolla solo e quando gli utenti sono disposti ad utilizzarla

Pubblicato nella categoria cybercultura il 10.10.05

commenti Commenti lasciati (1):

  1. Alessandro il 13.10.05 :

    Io ho caricato mReader sul mio cell. E volevo caricare il tuo feed per poter ricevere i tuoi articoli , ma non so dove prenderlo, forse non ho capito bene come funziona. Ciao Alessandro

AVVISO: dopo 5 giorni dalla pubblicazione del post non è più possibile commentarlo. Questo per limitare lo spam.